Palazzo Chigi, riunione del consiglio dei Ministri

Emma Bonino: “Il Quirinale? Non sono handicappata, per far politica non bisogna per forza essere giovani e forti”

cara Emma

fosse così facile sarebbe una semplice discriminazione, quella pratica umana che sta nel giudicare gli altri senza nemmeno conoscerli. Perché quante persone al primo sguardo vengono catalogate in un modo o in un altro senza impegnarsi minimamente nel conoscerli, non dico dal profondo ma almeno ci si potrebbe dare il beneficio di una o due domande, invece siamo facilmente giudicati e ritenuti  abili  o non abili al primo sguardo.

Io sono un handicappato e quindi non abile a fare certe cose , non sono la compagnia giusta per una corsetta sulla spiaggia ma penso che posso essere un ottimo compagno di conversazione, ho fatto un esempio ne potrei fare  molti altri  ma tutto sommato mi piace lasciare il beneficio del dubbio.

Purtroppo tornando a te cara Emma penso che il problema non sia il tuo handicap, penso che il problema ,sia quello che in certi posti si mettono sempre le stesse persone facili da controllare e indirizzare e purtroppo mi accorgo che non conta l’importanza del posto perché comunque si fanno sempre le cose tra di loro.

Quindi io non mi offendo perché possibilmente non mi vogliono e non ci vogliono perché possiamo portare un’aria di cambiamento perché dalle difficoltà si  esce con  fatica ma quando ci si riesce ne viene sempre qualcosa di migliore.

Annunci

2 pensieri su “Cara Emma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...