certe volte mi trovo a rileggere quello che ho scritto ne rimango affascinato perché rappresenta un momento unico della mia vita

SempliceMenteNino

sistema_solare come l’esplosione che creò la nostra galassia probabilmente l’universo il cosiddetto big bang oggi mi è apparsa questa riflessione che cercherò di approfondire. Paragonavo la vita di un disabile anzi dell’essere umano a quella di un pianeta con il suo ecosistema alle volte migliore altre volte più sofferente quasi invivibile. Ovviamente posso paragonarlo meglio del mio punto di vista quello di un disabile per l’appunto perché non mi posso definire una stella dove trovandosi al centro del sistema cattura tutte le attenzioni attorno a se ma nemmeno ad una stupenda e leggiadra cometa che viene ammirata da tutti e poi scappa via. Nel nostro sistema solare credo che un disabile possa essere paragonato ad un pianeta come Giove uno di quei pianeti che sicuramente si fanno notare non sempre perché belli facili o snelli anzi tutto il contrario perché magari non è bellissimo da vedere non è facilissimo viverci però…

View original post 27 altre parole

Annunci

Un pensiero su “Riflessione copernicana

  1. …vivere la tua riflessione non è facile ma posso tentarci…
    ….
    …noi siamo consapevolezza che occupa uno spazio di uno spazio..
    …non siamo né’ corpo ,ne’ mente…
    ..siamo spirito consapevole !
    …questo spiega la tua profonda riflessione da dentro un corpo offeso nella materia
    …spiega ancora il riferimento razionale al sistema planetario
    …e conferma che a parlare rimane la tua consapevolezza spirituale…
    ….
    La tua esperienza sul pianeta Terra ti darà informazioni razionali e spirituali su come la vita debba avere un senso per ognuno dei partecipanti a questo giuoco…
    …sotto questo aspetto il tuo corpo offeso rappresenta motivo di una profonda veduta sul senso della vita a cui sei stato scelto, in senso elitario , per rispondere.
    Il tuo compito difficile e certe volte impossibile a cui sei chiamato ti da un senso alla grande importanza a te data come spirito consapevole….dalle tue riflessioni sul senso della vita nascono le primordiali necessità e virtù che bisogna avere per ridare un senso oggi a questa vita così denigrata e calpestata.
    ….
    La vita è un dono Divino e non un peso satanico…ma quando a dirlo sei stato chiamato tu a farlo capisci la grandezza del tuo spirito .
    Vedere da questo punto di vista la vita è come essere…su Giove..!…
    ….come se dovessi vederla da lì essendo qui….
    questo è un arduo compito a cui la tua nobile e preparata anima e’stata chiamata .
    ….
    ..spero di avere risposto alla tua riflessione dandoti la mia di riflessione sulla cosa da te pensata..
    ..un cordiale abbraccio
    Piero Dimarco

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...