Pensieri e parole

sembrerebbe una facile associazione ma per quello che mi è successo ho passato più di quaranta giorni senza poter parlare un incubo  che ovviamente non  auguro a nessuno. Fondamentalmente non ho mai augurato  niente di male a nessuno non sono sicuramente quel tipo di persona, ognuno di noi vive i propri drammi e i propri problemi. Quello che ci succede sarà scritto alcuni lo chiamano destino altri potere o volere divino… Io onestamente non so proprio come chiamarlo una bella frase dice non prego per non avere problemi prego per avere la forza di affrontarli. Vorrei cercare di voltare pagina ma non posso dimenticare quello che mi è successo anche perché ancora ne subisco decisamente i postumi. Mi prometto però di scrivere i miei pensieri come facevo prima senza parlare sempre lo stesso argomento, perché in fondo la guarigione consiste anche in questo come una ferita che ci lascia una cicatrice ma  smette di sanguinare.

Annunci