Il tiepido abbraccio di Gustav Klimt

Il tiepido abbraccio di Gustav Klimt

Questo forse è l’abbraccio più famoso dell’arte:
questo invece è un mio pensiero:
Un abbraccio diventa concreto soltanto quando è reciproco.

Annunci

Compleanno

 Come ogni anno anche io faccio il compleanno. Beh ovvio direte, diciamo che è comunque un motivo per fare una piccola analisi di quello che si è fatto sia nell’anno passato che negli anni passati. Sicuramente è cambiato molto il modo di festeggiare… Ho fatto cose per il mio compleanno che non posso raccontare,quindi non lo racconterò. Chi era con me ricorderà… E anche questo è cambiato nel senso che moltissimi amici si sono allontanati ce ne sono stati di nuovi e alcuni sono tornati. Si è normale la vita ci porta a cambiare sia nel modo di fare che nel modo di essere quindi per questo si ci trova meglio adesso con qualcuno prima con altri. Devo dire sinceramente che di alcuni amici ne sento la mancanza e vorrei riavvicinarmi ma purtroppo questo non dipende soltanto da me.

 un altro cambiamento. È stato proprio il modo di festeggiare prima magari preferivo stare in mezzo a tantissime persone quest’anno invece ho scelto pochi amici il giorno prima ed oggi di stare semplicemente in famiglia. Adesso ho davanti un altro anno per poi tirare di nuovo le somme……

Pensieri

 siamo tutti un po’ più social nel senso che utilizziamo Internet in particolare Facebook per mettere fotografie, pensieri, immagini le canzoni che ascoltiamo, le cose che facciamo qualche volta anche le cose che non facciamo… Nel senso che ho visto persone pubblicare foto a quanto  “scandalose” situazioni di feste di carnevale con di gente ultracinquantenni che fingono divertimento o almeno io spero che fingano perché l’alternativa è quella che si sono giocati il cervello. Trovò invece più interessante questo tipo di condivisione il blog che forse non verrà seguito da nessuno ma almeno rimarrà una memoria per me. Quindi avverto tutti quelli che mi seguiranno le qui scriverò tutti i pensieri che mi passeranno per la testa.

 

 P.s. i commenti sono veramente ben graditi.

Pensierino volante.

 È proprio vero che certe volte bastano le chiacchiere attorno a un tavolo con uno o più amici per risistemare il morale di una persona… Almeno per me funziona! Anche se magari non siamo i quattro amici al bar di cui parla la canzone che vorrebbero cambiare il mondo, forse proprio per questo riusciremo a cambiarlo con piccoli passi e tanti sacrifici.